28 Mar

Io non ho urlato

Cosa succede quando si viene aggrediti?
Nessuno può giudicare le reazioni in quanto siamo persone ed ognuna differente.
Vi posso raccontare cos’è successo a me, tutto si è completamente fermato, non ero in grado di comprendere cosa stesse succedendo, cercavo di scappare da quelle mani forti che mi tenevano saldamente, ma non urlavo.
Dentro di me le urla le sentivo, avevo quasi male alle orecchie, ma fuori non usciva nulla, lacrime e terrore.La sentenza di Torino è stata un colpo al cuore, mi sono svegliata, ho aperto facebook, letto la notizia da un mio contatto e lo stomaco ha iniziato a bruciare.
Ho deciso subito di far partire una campagna da parte della mia associazione Mi Diras Nur, sapevo solo che desideravo non far sentire sola la donna della sentenza.
La campagna ha ricevuto moltissime reazioni, sia positive che negative,fino a due messaggi che hanno riempito i miei occhi di lacrime.
La campagna è arrivata dove doveva arrivare e a me questo basta.
Grazie alle persone che fanno parte dell’associazione che hanno compreso il mio bisogno ed accolto la campagna.
Grazie a te che hai inviato la tua foto per far sentire il tuo dissenso.
Grazie a voi donne coraggio che mi avete scritto privatamente per condividere le vostre storie.

#nonsiamosole #nonseisola #iononhourlato #iononurlo #midirasnur

La campagna non si ferma, se vuoi vederla clicca qui, se vuoi partecipare inviami la tua foto su info@midirasnur.org

Grazie

Khadija

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *